Ansia e sintomi

L'ansia è un insieme complesso di reazioni di natura emotiva, cognitiva, comportamentale e fisiologica che possiamo sperimentare in risposta ad eventi non ancora accaduti o in occasione di situazioni percepite come intensamente spiacevoli, in cui temiamo che l'imprevedibilità e/o l'incontrollabilità delle conseguenze possano costituire una minaccia. L'ansia è una risposta normale e innata che consente di prepararci ad affrontare un situazione che qualifichiamo come pericolosa, aumenta il nostro livello di attenzione, vigilanza e di prontezza all'azione. In questo caso, viste le sue qualità adattive, si parla di ansia fisiologica. Protratti ed elevati livelli di ansia possono interferire con le nostre prestazioni, esaurire le risorse psicofisiche, influenzando negativamente le occupazioni quotidiane, la qualità delle relazioni, il tempo libero, le regolarità psicofisiologiche (es. il ciclo sonno-veglia): questa viene definita ansia patologica, disfunzionale ed associata ad eventi che, in realtà, non hanno le caratteristiche di pericolosità percepite.

La Terapia Cognitivo-Comportamentale può aiutare l'individuo ad identificare e valutare cognizioni non funzionali, ad apprendere sia modalità di pensiero alternative e utili sia comportamenti più adattivi, a prendersi cura della propria ansia, ed impegnandosi nella vita per ciò che ritenga essere importante e di valore.  

Altre problematiche trattate 

©2019 by Human Context