©2019 by Human Context

Disturbo da stress post-traumatico

Il disturbo da stress post-traumatico è un disturbo che si verifica in risposta all'esposizione ad uno o più eventi stressanti (incidenti, disastri naturali, violenze) di natura traumatica che sono associati ad un disagio clinicamente significativo e ad una compromissione del funzionamento dell'individuo. Il disturbo da stress post-traumatico è caratterizzato dalla presenza, tra gli altri, di:

a) sintomi di tipo intrusivo che fanno rivivere all'individuo l'esperienza traumatica, come ricorrenti e involontari ricordi dell'evento, sensazioni e tendenze ad agire come se l'evento traumatico stesse riaccadendo;

b) evitamento persistente degli stimoli in qualche modo correlati all'evento traumatico;

c) ridotta sensibilità affettiva e diminuzione dell'interesse alla partecipazione ad attività significative;

d) persistente attivazione fisiologica (es. ipervigilanza, problemi di concentrazione, difficoltà del sonno).

e) alterazioni negative di pensieri (es. incapacità di ricordarne aspetti importanti) e di emozioni (persistente stato emotivo negativo) relativi all'evento traumatico.

Il disturbo post-traumatico insorge soltanto in una piccola parte di soggetti che sono esposti ad eventi stressanti e può manifestarsi immediatamente o svilupparsi per settimane, mesi o perfino anni dopo che l'evento sia accaduto. Qualche volta sembra che i sintomi siano in remissione per poi ricomparire inaspettatamente senza alcuna apparente ragione; in altri casi i sintomi sono evocati da specifici stimoli che in qualche modo ricordano l'evento traumatico (es. parole, immagini, rumori, odori).

La Terapia Cognitivo-Comportamentale  può essere utile aiutando l'individuo a prendere consapevolezza dei propri modelli di pensiero, a valutare quelli che non sono utili e dannosi e che contribuiscono a peggiorare i sintomi, a riformulare le proprie credenze in merito a quanto sia accaduto, a ridurre la tendenza ad evitare situazioni, stati affettivi e cognitivi, che possano in qualche modo segnalare di stare per rivivere l'esperienza traumatica.

Altre problematiche trattate